Skip to main content

C1C2C3C4C5C6

P6

... il valore dell'atto teatrale è nella sua conseguenza.

Contagi Storici

IMG sito CuneoIniziative culturali alla scoperta della storia e della funzione degli Archivi di Stato- 2022

 

Uno spettacolo teatrale itinerante dedicato alla storia della città di Cuneo attraverso i documenti custoditi dall’Archivio di Stato di Cuneo in programma DOMENICA 29 MAGGIO 2022 - in due appuntamenti alle ore 10.30 e 15.30.

Lo spettacolo teatrale itinerante "La lettera rubata" è un percorso a tappe tra luoghi ed eventi significativi per concludersi all’’Archivio di Stato dove sarà possibile visitare l’esposizione di alcuni tra i più importanti documenti dell’Archivio, vere e proprie memorie della Città. A condurre i partecipanti, in un succedersi di racconti divertenti e coinvolgenti, gli attori Elisabetta Baro, Franco Carapelle e Claudio del Toro, accompagnati dalla musica dal vivo di Federico Ferrato e dagli studenti e dalle studentesse dell’Istituto Comprensivo Cuneo Corso Soleri, eccezionalmente coinvolti nella rappresentazione. LOCANDINA

E' realizzato dal progetto “CONTAGI STORICI - Iniziative culturali alla scoperta della storia e della funzione degli Archivi di Stato” proposto dall’Archivio di Stato di Cuneo in collaborazione con la Compagnia Teatro e Società e grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Comune di Cuneo.

Lo spettacolo teatrale itinerante "LA LETTERA RUBATA" è prodotto dalla Compagnia Teatro e Società.
ATTORI: Elisabetta Baro, Franco Carapelle, Claudio del Toro
TESTI: Claudio del Toro
LABORATORI: Elisabetta Baro, Franco Carapelle, Diego Coscia
MUSICA DAL VIVO: fisarmonicista Federico Ferrato
Con la partecipazione di un gruppo di studenti e studentesse dell’Istituto Comprensivo Cuneo Corso Soleri.

 

COME PARTECIPARE

DOMENICA 29 MAGGIO in due repliche alle ore 10.30 e 15.30.

Il ritrovo è davanti al Comune di Cuneo - Via Roma, 28 e il percorso si svolgerà a piedi nel centro storico di Cuneo, per concludersi all’Archivio di Stato di Cuneo che accoglierà i partecipanti con la visita all’esposizione di alcuni tra i più importanti documenti custoditi dall’archivio e relativi alla storia della città.

La PARTECIPAZIONE è GRATUITA, richiesta la prenotazione tramite modulo (qui sotto). Indicare oltre al nome della persona che prenota anche il numero di persone per cui esegue la prenotazione. 

 

VAI AL MODULO DI PRENOTAZIONE - scegliere la prenotazione per le ore 10.30 o per le ore 15.30 

 

L’ARCHIVIO DI STATO DI CUNEO, nella sua sede attuale dal 2012, conserva oltre 8 km di documentazione prodotta dalle istituzioni preunitarie e da quelle statali post-unitarie comprese, in genere, nel territorio della provincia, nonché archivi di enti pubblici, di famiglie, di persone, di associazioni e di altri organismi privati che rivestono un interesse storico particolarmente rilevante. Oltre a raccogliere, inventariare e conservare questi documenti originali d’interesse storico, ne assicura la consultazione per finalità di studio e di ricerca, sia di persona sia per corrispondenza.

Tra i fondi archivistici più consultati ci sono le liste di leva e i ruoli matricolari, fondamentali per ricostruire la carriera militare dei cittadini maschi; gli atti notarili, i più antichi dei quali datano al 1439, e il materiale prodotto negli anni 1799-1814, durante i quali la città di Cuneo fu capoluogo della Prefettura del Dipartimento della Stura, istituito il 20 giugno 1799. A seguito di imponenti lavori di ristrutturazione cominciati nel 2018, e terminati nei primi mesi del 2022, a breve l’Archivio riaprirà al pubblico. vai al sito >

 

TS: Prossimi appuntamenti

3 Ago
Racconti di Pietra
Frabosa Soprana
03.08.2024 16:00 - 18:00
[Appuntamenti TS]
Racconti di Pietra

Spettacolo teatrale itinerante a cura di Teatro Società

Uno spettacolo itinerante per scoprire l’Ecomuseo di Frabosa Soprana, scoprire cioè una comunità che si racconta attraverso il teatro, i marmi, le vie, le case, i manufatti.
Racconti di Pietra è un percorso teatrale a tappe che vi farà scoprire le bellezze, i segreti e le storie di Frabosa Soprana. Le storie antiche e le storie recenti. Cercheremo le tracce nascoste per scoprirne lo spirito del luogo. Perché, in questo posto, anche le pietre sussurrano e parlano: raccontano di tempi andati, raccontano della fatica e della cura che le persone hanno messo per costruire il paese e custodire il suo patrimonio globale.

Testi di Elisabetta Baro e Diego Coscia
Con Elisabetta Baro, Diego Coscia, Margherita Data Blin, Diego Garzino
Musiche dal vivo: Paolo Morella
Produzione Teatro Società

Per coinvolgere i più piccini, Teatro Sociecità propone inoltre la “Pillola teatrale” un breve laboratorio offerto ai bambini e ai ragazzi che introduce in modo ludico, con giochi ed esercizi teatrali, al linguaggio teatrale. E’ finalizzato alla realizzazione di una piccola performance teatrale da inserire nel finale dello spettacolo. Un teatro partecipato e pensato con la comunità per riscoprire insieme il proprio territorio e presentarlo al pubblico in modo innovativo e poetico.
A chi è rivolto: bambini a partire dai 6 anni
Durata: un’ora e mezza

PROGRAMMA
03 agosto 2024 – FRABOSA SOPRANA

Ore 14.00 “Pillola teatrale” – laboratorio teatrale per bambini (a partire dai 6 anni)
Durata: un’ora e mezza
Partenza: Piazza del Municipio 5 (Chiesa San Rocco e San Sebastiano) di Frabosa Soprana
Costo: Gratuito

Ore 16.00 – Racconti di Pietra – spettacolo teatrale itinerante
Partenza: Piazza del Municipio 5 (Chiesa San Rocco e San Sebastiano) di Frabosa Soprana
Ingresso unico: costo € 5

E’ gradita la prenotazione a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ECOMUSEO locandinaRID

Data 03.08.2024 16:00 - 18:00

Spettacolo teatrale itinerante a cura di Teatro Società

Uno spettacolo itinerante per scoprire l’Ecomuseo di Frabosa Soprana, scoprire cioè una comunità che si racconta attraverso il teatro, i marmi, le vie, le case, i manufatti.
Racconti di Pietra è un percorso teatrale a tappe che vi farà scoprire le bellezze, i segreti e le storie di Frabosa Soprana. Le storie antiche e le storie recenti. Cercheremo le tracce nascoste per scoprirne lo spirito del luogo. Perché, in questo posto, anche le pietre sussurrano e parlano: raccontano di tempi andati, raccontano della fatica e della cura che le persone hanno messo per costruire il paese e custodire il suo patrimonio globale.

Testi di Elisabetta Baro e Diego Coscia
Con Elisabetta Baro, Diego Coscia, Margherita Data Blin, Diego Garzino
Musiche dal vivo: Paolo Morella
Produzione Teatro Società

Per coinvolgere i più piccini, Teatro Sociecità propone inoltre la “Pillola teatrale” un breve laboratorio offerto ai bambini e ai ragazzi che introduce in modo ludico, con giochi ed esercizi teatrali, al linguaggio teatrale. E’ finalizzato alla realizzazione di una piccola performance teatrale da inserire nel finale dello spettacolo. Un teatro partecipato e pensato con la comunità per riscoprire insieme il proprio territorio e presentarlo al pubblico in modo innovativo e poetico.
A chi è rivolto: bambini a partire dai 6 anni
Durata: un’ora e mezza

PROGRAMMA
03 agosto 2024 – FRABOSA SOPRANA

Ore 14.00 “Pillola teatrale” – laboratorio teatrale per bambini (a partire dai 6 anni)
Durata: un’ora e mezza
Partenza: Piazza del Municipio 5 (Chiesa San Rocco e San Sebastiano) di Frabosa Soprana
Costo: Gratuito

Ore 16.00 – Racconti di Pietra – spettacolo teatrale itinerante
Partenza: Piazza del Municipio 5 (Chiesa San Rocco e San Sebastiano) di Frabosa Soprana
Ingresso unico: costo € 5

E’ gradita la prenotazione a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ECOMUSEO locandinaRID

Mappa DPCalendar

DPCalendar Mini

Contattaci per Informazioni

Informazioni

Download Catalogo TS

Catalogo TeatroSocieta gen

Iscriviti alla Newsletter TS

Vuoi essere aggiornato sulle nostre proposte?
Iscriviti alla Newsletter.
Accetto la Privacy policy
Ricordati di confermare l'iscrizione tramite la mail che ti abbiamo inviato.
In ogni newsletter troverai i link per poterti disiscrivere, modificare le tue iscrizioni, esportare i tuoi dati, come stabilito dal nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR).
Grazie per l'iscrizione!