C1C2C3C4C5C6

P2

... ci occupiamo sia dei prodotti teatrali, sia dei processi relazionali da cui essi hanno origine.

images/Categorie/P2_H.png

Scuola, Laboratori e Corsi

"Il teatro non parla con le battute dei dialoghi o con i gesti degli attori; almeno non solo, ma parla con un vocabolario trasversale fatto di atti, suggestioni, racconti e presenza, di curiosità, divertimento, emozione, di partecipazione, stupore, finzione... Dunque il teatro è un linguaggio, un 'altro' linguaggio. Parlando in un 'altro' modo, riesce a dire cose che la sola parola spesso non trasmette.
Secondo noi, servirsi del teatro come strumento per trasmettere conoscenza, non significa strumentalizzare, svilire quest'arte. Significa rivitalizzarla, riallacciarla all'esistenza e al presente.
Se il teatro, di qualsiasi genere, è una manifestazione della Poesia, può, a pieno titolo, essere d'aiuto per chi insegna, specialmente quando certi concetti sembrano, altrimenti, impossibili da spiegare".

Gli operatori di TEATRO SOCIETA’ lavorano nella scuola da più di vent’anni, organizzando laboratori teatrali e video per le scuole di ogni ordine e grado, corsi per insegnanti e per animatori teatrali. Di seguito una presentazione dei laboratori di formazione, per conoscere gli spettacoli proposti alle scuole visualizzare questa pagina.

Corsi di Formazione per Animatori teatrali

CorsiAnimatori

Linguaggi del teatro: strumenti per la scuola

L'animatore teatrale non è un regista nè un insegnante di recitazione.

L'animatore teatrale è colui che utilizza un linguaggio inconsueto ed immediato qual è il teatro per agire sulle corde che muovono le "anime", appunto, dei componenti del gruppo o della comunità con cui lavora.

Il teatro come mezzo e non come fine; l'obiettivo primo è, dunque, quello di creare relazioni e farlo attraverso percorsi che utilizzano il teatro.