Casa circondariale Lorusso e Cutugno, Le altre facce della medaglia

25 Novembre 2015 20:00 – 23:00
Sede: Fermata 222 - CASA CIRCONDARIALE, Torino, Italia, Italia
Categoria: Teatro e Sociale

2015 Le altre facce della medaglia

Carceri: a che punto è la riforma del ’75? cosa ne dicono i detenuti? e gli agenti? e l’amministrazione penitenziaria?

e i cittadini?

Domande e risposte sul carcere attraverso il teatro, per approfondire e confrontare punti di vista sulla normativa carceraria, a quarant’anni dall’approvazione della legge di riforma penitenziaria.


LE ALTRE FACCE DELLA MEDAGLIA


Casa Circondariale "Lorusso e Cutugno" 24 - 25 - 26 - 27 Novembre 2015
coordinamento registico a cura di Claudio Montagna

Il dialogo si apre tra gli spettatori, che interrogano con domande scritte, e un gruppo di detenuti che risponde ideando scene con tecniche dell’improvvisazione teatrale. Pochi minuti, chiusi dai commenti di chi lavora per il carcere o da esperti e studiosi del settore, seguiti dal breve intervento di uno studente di giurisprudenza che confronta ciò che ha visto e sentito con la sua formazione teorica.

L’esperimento mette al centro le trasformazioni e le innovazioni introdotte dalla legge di riforma penitenziaria del 1975 e il suo stato di attuazione oggi, ed è preparato con l’invio a tutti gli spettatori, insieme all’autorizzazione all’ingresso in carcere, di un estratto che ne evidenzia i temi e i problemi principali. Il teatro diventa, ogni serata, il tramite per mettere a nudo luoghi comuni e fornire nuovi strumenti per discutere “con cognizione di causa” delle situazioni di cui spesso si parla soltanto per sentito dire.

Le serate teatrali Le altre facce della medaglia si collocano nel progetto Passi oltre i confini realizzato da Teatro Società grazie al sostegno di “Progetto Libero – linee guida in ambito carcerario” della Compagnia di San Paolo e con la partecipazione dell’Assessorato alla Cultura della Città di Torino. Il progetto è condiviso operativamente dalla Direzione, dagli educatori e dagli agenti della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno e dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino nell’ambito della Cattedra di Sociologia del diritto.


Modalità di Prenotazione

Per ogni spettacolo c’è una disponibilità massima di 120 posti. La prenotazione è obbligatoria e può essere fatta:
via e-mail, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
per telefono, al numero 3931954753.

La segreteria, attiva dall'5 ottobre, è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00. Fuori dall’orario, è possibile lasciare un messaggio per essere richiamati.
E’ possibile prenotarsi fin d’ora per qualunque data tra quelle elencate nel biglietto di invito; tuttavia, a causa del numero ristretto di posti e della complessità delle procedure, raccomandiamo di prenotarsi soltanto se si è certi di poter essere presenti. Per ciascuna delle date indicate, in base all’ordine di arrivo delle richieste, l’ufficio preposto della Casa Circondariale definirà e comunicherà l’elenco dei partecipanti alle serate.
Le prenotazioni saranno chiuse il 26 ottobre p.v.

Al momento della prenotazione è necessario indicare nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza, recapito telefonico e mail. Nel caso si intenda prenotare per più di una persona, è necessario fornire i dati di ciascuno.
Vi suggeriamo la massima precisione: fornendo dati incompleti o errati non otterreste l’autorizzazione di ingresso in carcere.

Gli incontri si svolgeranno presso la Casa Circondariale ‘Lorusso e Cutugno’, in Strada Maria Adelaide Aglietta n. 35 (già Strada Pianezza 300).

È necessario presentarsi all’ingresso per le ore 20.00, con un documento di identità valido.

Area Download

Scarica Invito

Scarica Modalità di prenotazione

Scarica Scheda di Sala